venerdì 20 maggio 2016

Un futuro ecosostenibile

EcoShip




In questo post voglio parlarvi di un nuovo concetto di nave , una nave del futuro , una nave progettata per rispettare l'ambiente al fine di ristabilire , filosoficamente parlando,  quel legame di armonia presente tra uomo e natura.
Parliamo del progetto Ecoship , presentato da Peace Boat (link per maggiori informazioni) , Organizzazione non governativa giapponese che da anni lotta a favore dell'ambiente.
Il nuovo progetto , realizzabile entro il 2020 , è stato presentato alla COP21 , riunione avvenuta a Parigi alla fine del 2015 che ha visto la partecipazione di ben 195 stati che hanno preso un importante impegno , ovvero : ridurre le emissioni entro il 2020 e promuovere le energie rinnovabili con il conseguente allontanamento dagli idrocarburi .
Ecoship è una nave da crociera che prevede una riduzione delle emissioni di CO2 del 40% rispetto alle unità a propulsione convenzionale pre 2000.
Il progetto prevede la maggiore minimizzazione degli sprechi prevedendo sia il riciclo dell'energia , sfruttando anche quella inutilizzata dai motori e sia il riciclo delle acque reflue , dopo un processo di purificazione per consentirne l'utilizzo.
I motori saranno ibridi LNG combinati con pannelli solari e generatori eolici retraibili.
Pannelli solari retraibili
Lo scafo ,il quale presenta una forma aerodinamica , avrà l'antivegetativa non tossica.
EcoShip avrà una stazza di 55.000 tonnellate e potrà ospitare ben 1500 passeggeri.
Si appresta ad essere una nave dal design innovativo , tutto grazie al lavoro dello studio Oliver Design.
EcoShip , quindi , si appresta a diventare la nave del futuro e , probabilmente , il modello di partenza per nuove tipologie di future navi.








A presto da Navigare che Passione








Adriano

Nessun commento:

Posta un commento